Fai il test di Salute In Cucina

Vi segnaliamo

Difendi i tuoi bambini
dalla Cattiva Alimentazione
collana ebook di Bimbò
acquista subito on line in modo sicuro

Annunci

website security

Un mondo di assaggi: la Tavola Planetaria passa per Bologna

Wednesday, October 17, 2012 @ 01:10 PM

EXPO TOUR
Parte da Bologna l’Expo Tour, l’appuntamento organizzato in collaborazione con il Comune di Milano per presentare Expo Milano 2015.

Dal 20 al 24 ottobre 2012, infatti, l’Esposizione Universale arriva in  Piazza Maggiore, cuore del capoluogo emiliano, con una grande festa di sapori e culture del mondo. Ad accogliere cittadini e turisti  l’opera Michele De Lucchi che racchiude il valore e la realtà di Expo Milano 2015 e la grande statua realizzata da Dante Ferretti ispirata all’opera di Arciboldo.

La “Tavola Planetaria” che si terrà sabato 20 ottobre è l’evento che meglio interpreta il tema e lo spirito dell’Esposizione Universale di Milano, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Leggi il programma della ExpoTour in Piazza Maggiore

A  partire dalle ore 12.00, fino ad esaurimento dei 27.000 assaggi che verranno distribuiti a 9.000 persone, si aprirà la “cucina” dell’ExpoTour in Piazza Maggiore dove, sedute attorno  a  grandi  tavolate, migliaia di persone potranno assaporare e  scoprire alcune specialità tradizionali delle più numerose comunità straniere residenti a Bologna, suddivise in 6 macro aree mondiali. Questi i 6 piatti proposti negli stand internazionali: per  i  Balcani,  “Sarmale”,  involtini  a  base  di  verza  e  carne; per il Subcontinente  Indiano“Riso  Biryani”,  preparato  con  il  profumato  riso  basmati; per l’Europa  Orientale  ed  ex Repubbliche Sovietiche“Gulash e patate”, spezzatino a base di carne, patate e pomodoro; per  il  Maghreb, “Cous  Cous  con  verdure e legumi”,composto principalmente da semola  lavorata;  per il Sud-Est Asiatico,“Adobo”, una ricetta con pollo e maiale speziati; per l’Estremo Oriente,“Involtini  primavera  con  salsa agrodolce”, pietanza fritta a base di verdure.

Non mancheranno gli stand di declinazione italiana con le proposte del territorio emiliano-romagnolo: il “Panino alla mortadella IGP” per Bologna; il“Pesce  azzurro  dell’Adriatico  marinato”  per  Milano  Marittima,  la “spiaggia  di  Expo”,  che  utilizza  il  suo  prezioso  sale di Cervia;  il “Soufflè  di  patate  al  selenio con clorofilla di verdure su letto di tagliatelle  di  ortaggi  e bernese di scalogno” per il Last Minute Market, il piatto anti-spreco  preparato  con  i  prodotti del “mercato dell’ultimo minuto”.

www.expo2015.org

Comments are closed.