You are currently browsing the Salute In Cucina blog archives for September, 2011.

Fai il test di Salute In Cucina

Vi segnaliamo

Difendi i tuoi bambini
dalla Cattiva Alimentazione
collana ebook di Bimbò
acquista subito on line in modo sicuro

Annunci

website security

Archive for September, 2011

Monday, September 26, 2011 @ 05:09 PM
Cioccolata anti-rabbia

Esiste una ricetta per non arrabbiarsi?

Ovviamente no, non esiste una ricetta specifica per non arrabbiarsi ma esistono alimenti che contengono triptofano, una molecola senza la quale il cervello non può sintetizzare serotonina, sostanza indispensabile per la trasmissione degli impulsi nervosi nel nostro cervello conosciuta come l’ormone della felicità.
Questa molecola e i suoi effetti sono stati scoperti nell’ambito di una ricerca condotta dal dottor Luca Passamonti del CNR di Catanzaro presso l’Università di Cambridge.
Formaggi, cioccolata, tonno, merluzzo contengono alte quantità di triptofano ma ciò che è importante è sempre una dieta variegata e se affetti da patologie una dieta che segue le indicazioni del vostro medico.
Dottore, in questi giorni i giornali si sono riempiti di titoli sul cibo anti-rabbia e gli articoli citano tutti la ricerca da lei condotta presso L’Università di Cambridge da cui sono emerse indicazioni precise circa la relazione tra cibo e emozioni. Ci vuole spiegare meglio da dove è partita la ricerca, quali i suoi obiettivi e quanto è durata e su quale campione si fonda?

Continua a leggere l’intervista sul rapporto tra cibo, nutrienti e rabbia

Comments Off on Ricette anti-rabbia?
Tuesday, September 20, 2011 @ 03:09 PM

Beh si sa…in vacanza spesso si mangia fuori casa, c’è la tentazione di assaggiare piatti tipici del luogo, gli orari dei pasti sono un po’ sballati, la sera scappa l’aperitivo e lo “stuzzichino” di troppo… Ora che siamo rientrati a casa e ci apprestiamo a riprendere la routine lavorativa e di studio, è proprio il momento giusto per recuperare il ritmo ed iniziare a prepararsi all’inverno (rinforzando magari il nostro sistema immunitario) con una corretta alimentazione ed un po’ di sana attività fisica.

Il mese di settembre ci offre ancora un’ottima varietà di frutta a verdura

Continua a leggere come rimettersi in forma

a cura di Michela Padovani biologa nutrizionista Details

Comments Off on Autunno: rimettersi in forma dopo le vacanze
Thursday, September 15, 2011 @ 05:09 PM

Dottoressa Michela Padovani biologa nutrizionista

Le 10 raccomandazioni estrapolate relative all’articolo sulla prevenzione sono le seguenti:

1)   Mantenersi magri per tutta la vita: l’indice di massa corporea (BMI) dovrebbe mantenersi tra 21 e 23.

2)   Mantenersi fisicamente attivi tutti i giorni: la vita sedentaria rappresenta un fattore di rischio anche in assenza di obesità. Mezz’ora di cammino veloce al giorno è sufficiente ad ottenere un adeguato impegno fisico.

3)   Limitare il consumo di alimenti ad alta densità calorica ed evitare il consumo di bevande zuccherate.

4)   Consumare soprattutto alimenti di origine vegetale: 5 porzioni al giorno (500 gr c.a.). È consigliabile consumare prodotti di stagione.

5)   Limitare l’uso di carni rosse ed evitare le carni conservate: consigliabile non superare la quantità di 500 grammi alla settimana di carni rosse, mentre è meglio evitare carni conservate (salumi ed insaccati, per la presenza di nitriti e nitrati).

6)   Limitare il consumo di bevande alcooliche: il consumo è associato ad in aumentata insorgenza dei tumori del cavo orale, faringe, laringe, fegato. Il limite consigliato è di un bicchiere al giorno per le donne e due per gli uomini. Bambini e donne in gravidanza non ne devono consumare affatto.

7)   Limitare il consumo di sale e di cibi conservati sotto sale: il consumo è associato al cancro dello stomaco. La raccomandazione è di non superare i 5 grammi al giorno.

8)   Assicurarsi un apporto sufficiente di tutti i nutrienti essenziali attraverso il cibo: è sconsigliata (se non in casi particolari, gravidanza, allattamento, ecc…) l’assunzione di supplementazioni alimentari.

9)   Allattare i bambini al seno per almeno sei mesi: sembra dimostrata la protezione nei confronti dei tumori della mammella oltre ai molti benefici derivati dal latte materno.

10)   Le raccomandazioni per la prevenzione alimentare del cancro sono valide anche per chi si è già ammalato e quindi nei confronti di possibili recidive, seppur il dato è confortato solo da pochi studi.

Comments Off on 10 raccomandazioni per la tua salute
Thursday, September 15, 2011 @ 05:09 PM

a cura della Dottoressa Michela Padovani biologa nutrizionista

Il sovrappeso e l’obesità stanno assumendo sempre maggiore rilevanza nella società moderna, anche in Italia dove un terzo degli abitanti è sovrappeso e circa il 10% obeso. Ultimamente abbiamo assistito anche ad un costante aumento dell’obesità infantile, infatti secondo i rilevamenti del 2010 del programma nazionale «Okkio alla salute» il 34% dei bambini italiani della scuola primaria è sovrappeso: il 22,9% dei è sovrappeso e l’11.1% è obeso. Secondo le prospettive della Società Italiana dell’Obesità (SIO)  presentate al Congresso Europeo sull’Obesità di Ginevra (ECO 2008) dall’International Association for the Study of Obesity (IASO) nel 2025, mantenendo il trend attuale, l’obesità infantile potrebbe triplicare.

clicca qui per continuare a leggere l’articolo su il ruolo dell’alimentazione nella prevenzione Details

Comments Off on Il ruolo dell’alimentazione nella prevenzione
Thursday, September 15, 2011 @ 05:09 PM

http://www.sxc.hu/profile/littlekata

In autunno trionfa l’arancione sulle nostre tavole come a voler ricordarci il caldo sole estivo. Oggi vi proponiamo un piatto veloce e sempre salutare: la frittata con le carote ( vedi ricetta)

La carota è un prodotto eccellente per la nostra salute; la prediligeremo a crudo condita con olio extra vergine di oliva e limone ma se abbiamo problemi intestinali sarebbe mglio cuocerla. E’ un alimento ricco di betacarotene che tra l’altro non viene meno durante la cottura. Tutti sanno che è un ottimo protettore per la vista, è ottima per la pelle  contribuendo a contrastare l’invecchiamento e i tessuti in generale, favorendone crescita e riparazione ed è anche un ottimo antisettico, antiossidante e utile per combattere gli agenti inquinanti.

E’ un alimento dietetico, composto da molta acqua, zero grassi, fibre, ricca anche di minerali.

ps il betacarotene non aumenta l’abbronzatura…quella è la melanina!

Comments Off on La carota regina della dieta
Wednesday, September 14, 2011 @ 04:09 PM

Oggi vi presento la zucca Early Butternut che ho scovato in un supermercato nel reparto di frutta e verdura biologica. Alla sua vista mi sono domandata come mai a inizio settembre c’era già la zucca bella e pronta. Mi sono informata dunque e ho scoperto che questa varietà di zucca può essere coltivata anche nelle zone della pianura padana (dove vivo) e, piantata ad aprile ,arriva sulle nostre tavole dopo le vacanze estive. Zucca pronta dunque e piatto rigorosamente inventato seguendo alcune delle regole principali per una sana alimentazione: utilizzo di prodotti freschi, possibilmente di stagione e biologici con preferenza per frutta e verdura e cercando di evitare i grassi. La zucca in più è molto nutriente e se ben condita è anche un ingrediente ottimale per piatti gustosi, ricchi di potassio, vitamine, magnesio, calcio utili per la tua dieta quotidiana.

Leggete la ricetta degli spaghetti con zucca e avocado

(nota potete scegliere di sostituire gli spaghetti normali, con quelli di farro o integrali).

Comments Off on La zucca di fine estate